RIFIUTI INERTI AGLI ECOCENTRI DI CAORLE E CONCORDIA SAGITTARIA.

16 MAGGIO 2013

                                         
            Si informano i cittadini dei comuni di Caorle e di Concordia Sagittaria che da SABATO 1 GIUGNO sarà possibile conferire negli ecocentri di Caorle e di Concordia Sagittaria anche i rifiuti inerti di provenienza privata nella quantità massima di 1 metro cubo al giorno per utenza.


                                            ESEMPI DI RIFIUTI INERTI 
                         CHE SI POTRANNO CONFERIRE AGLI ECOCENTRI

     I RIFIUTI INERTI possono essere COSTITUITI solo da piccoli pezzi di MATTONI  / PIASTRELLE / CEMENTO, CERAMICHE, SANITARI.



                             ISTRUZIONI AGLI UTENTI SULLE MODALITA' 
                DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI INERTI AGLI ECOCENTRI


   > 
E’ vietato immettere nel cassone i rifiuti senza la preventiva verifica visiva da parte
           dell’addetto all’ecocentro;

  > I rifiuti devono provenire solo da piccole attività svolte direttamente dai proprietari
           delle abitazioni;

  E’ vietato conferire altri rifiuti come per esempio materiali isolanti, cartongesso, carta catramata, oggetti contaminati da collanti, lastre o altro materiale contenente amianto;

  >  Se allo scarico fossero ravvisati prodotti non costituiti dai materiali ammessi, l’utente  dovrà ricaricare i rifiuti e  sarà segnalato all’autorità competente;

  > E’ vietato aprire il cassone autonomamente;

  > E’ vietato accedere all’area di scarico senza essere accompagnati dall’addetto
         all’ecocentro.

   Informazioni: numero verde 800.705551, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle  16.00.

                                                                                            Area Comunicazione