PROGETTO 2006-2007
I RIFIUTIā€¦ COSA SONO E COSA DIVENTANO

DESCRIZIONE

I rifiuti possono essere una risorsa, questo semplice messaggio è facilmente comprensibile anche dai bambini più piccoli che già spontaneamente giocano con qualsiasi cosa capiti loro in mano. Ecco un primo approccio con il mondo dei rifiuti attraverso il gioco e le attività di manipolazione (laboratori di riciclaggio creativo).

 

OBIETTIVI GENERALI

  • Stimolare le prime riflessioni sul problema dei rifiuti.
  • Stimolare le capacità manuali e creative.
  • Presentare modelli comportamentali socialmente utili e più consapevoli.
  • Far comprendere l’importanza degli oggetti e di una loro seconda vita.
  • Consegnare il materiale informativo.
     

CONTENUTI

  • Concetto di rifiuto.
  • Dove vanno a finire i nostri rifiuti.
  • Il destino dei rifiuti.
  • La storia dei prodotti e l’importanza del loro risparmio.
  • Le tipologie dei rifiuti, la raccolta differenziata e il riciclaggio.
     

GIOCHI

  • Giochi strutturati secondo la finalità di fissare i concetti base.
     

LABORATORIO: I RIFIUTI E IL RICICLAGGIO DELLA PLASTICA E IL COMPOSTAGGIO

  • Costruzione di semplici oggetti e giocattoli a partire dalle bottiglie di plastica che gli alunni porteranno da casa. In questo modo ognuno di loro comprenderà a pieno il fatto che un loro rifiuto può diventare una risorsa attuando a tutti gli effetti una piccola raccolta differenziata. Gli oggetti che si possono realizzare sono innumerevoli: vasi, giochi, porta penne, pluviometri, compostiere, ecc.
     

STRUTTURA DELLA LEZIONE

  • 1 ora di introduzione in cui si spiegano i concetti base legati alla problematica dei rifiuti e della raccolta differenziata.
  • 1 ora per il laboratorio.
     
Lista file scaricabili
DESCRIZIONEDIMENSIONE
FILE
DATAEXTDOWNLOAD 
Scuola Progetto 2006-2007111,31 Kb03/07/2009.pdfdownload file