SCUOLA E FORMAZIONE

Visita il sito di ASVO dedicato all'educazione ambientale: www.asvoscuole.net

Progetto didattico “Gli ASVOnauti” A.S. 2021/22
Percorsi di educazione ambientale e alla sostenibilità di ASVO SpA

Parte la terza edizione de Gli ASVOnauti, il progetto didattico gratuito sui temi ambientali di ASVO SpA, che sarà al fianco dei docenti per supportarli nella didattica e proseguire un percorso utile a promuovere negli studenti lo sviluppo di una coscienza ambientale e sociale indirizzata alla sostenibilità.

Questa nuova edizione, per l’anno scolastico 2021/2022, è stata completamente rinnovata, anche grazie ai suggerimenti dei docenti che hanno partecipato alle precedenti edizioni, e prevede la modalità di fruizione delle attività in presenza e, in caso l’emergenza sanitaria dovesse aggravarsi nuovamente, anche la modalità di didattica a distanza o in outdoor.

Tutti i laboratori e le attività del progetto mirano a promuovere e sviluppare consapevolezza e responsabilità rispetto al tema della sostenibilità e della cura dell’ambiente; propongono un cambio di prospettiva e uno sguardo al futuro per indirizzare la società e i comportamenti individuali, in linea con le indicazioni europee e gli incentivi internazionali allo sviluppo sostenibile.

Il Futuro rimane anche per questa nuova annualità del progetto la chiave di lettura per interpretare l’intero format, a partire dal suo nome Gli ASVOnauti, ovvero personaggi che nel futuro potranno muoversi in un universo in cui la raccolta differenziata, l’economia circolare, l’uso consapevole delle risorse e in generale tutte le buone pratiche legate ai principi della sostenibilità, saranno realizzate al massimo delle loro potenzialità.

I laboratori sono dedicati a tutte le scuole del territorio, statali e paritarie, dalle scuole dell’infanzia agli Istituti di Istruzione Superiore.

► Per richiedere l’adesione al progetto di educazione ambientale di ASVO, le cui attività si svolgeranno da dicembre 2021 a maggio 2022, è sufficiente compilare il modulo di adesione scuole on line entro il 23 ottobre 2021.

LE PROPOSTE


► SCUOLA DELL’INFANZIA

  • Drago Augusto alla scoperta degli ASVOpianeti

Laboratorio creativo-didattico
1 INCONTRO DA 1,5 ORE + 1 INCONTRO DI 30 MIN. per la visita del drago Augusto

Un videomessaggio di Drago Augusto, inviato a scuola, prepara le bambine e i bambini all’attività che verrà svolta in classe.
Durante il laboratorio l’educatrice legge una coinvolgente lettura animata incentrata sulle avventure del Drago Augusto in viaggio verso gli ASVOpianeti che, per poter tornare sulla Terra, dovrà risolvere una serie di enigmi e prove a tema ambientale grazie anche all’aiuto e alla collaborazione delle bambine e dei bambini.
La narrazione a voce alta, nella sua apparente semplicità, è un valido strumento per porre le basi della raccolta differenziata, in grave pericolo senza i preziosi consigli di Drago Augusto.

Il percorso prevede anche un secondo incontro durante il quale l’amico Drago Augusto si recherà di persona nelle classi per consegnare alle bambine e bambini l’esclusivo diploma di “Amici di Drago Augusto”, come ringraziamento per essere riuscito a tornare a casa.

 

  • Compost Hotel

Laboratorio creativo-didattico
1 INCONTRO DA 1,5 ORE + 1 INCONTRO DI 30 MIN. per la visita del drago Augusto

Questo laboratorio dedicato ai più piccoli serve per approfondire i temi dello spreco alimentare e degli scarti alimentari.
Attraverso la narrazione del viaggio di Drago Augusto sul pianeta Humus e l’aiuto de Gli ASVOnauti, i bambini potranno ripercorrere, con l’utilizzo di colorate illustrazioni, il percorso del rifiuto organico che vede come risultato finale la sua trasformazione in compost.
La fase finale prevede il coinvolgimento della classe attraverso “il ballo dei decompositori” con cui i bambini diventeranno i protagonisti della narrazione appena conosciuta.
Il percorso prevede anche un secondo incontro durante il quale l’amico Drago Augusto si recherà di persona nelle classi per consegnare alle bambine e bambini l’esclusivo diploma di “Amici di Drago Augusto”, per ringraziare bambine e bambini per il loro impegno.

 


► SCUOLA PRIMARIA

  • Fai la differenza!

Laboratorio ludico-didattico differenziato tra 1° e 2° ciclo
1 INCONTRO DA 1,5 ORE + 1 INCONTRO DI 30 MIN. per la visita del drago Augusto

Il laboratorio proposto è mirato alla scoperta dei rifiuti “fuori dall’ordinario”: oli esausti, batterie, RAEE, rifiuti medici, ma anche rifiuti pericolosi che, proprio perché meno frequenti, possono essere fonte di dubbi o generare errori nel conferimento.

- Alle classi del 1° ciclo la tematica verrà presentata grazie alla metodologia del coding; i bambini potranno cimentarsi in varie prove e giochi di logica che li porterà a scegliere le soluzioni migliori e in seguito quindi dovranno “programmare” il robot che sarà guidato fisicamente su di una griglia di movimento.

- Le classi del 2° ciclo invece utilizzeranno la metodologia del gaming, presentata sotto forma di sfida articolata in quiz, indovinelli e rebus. Per stimolare un apprendimento attivo e coinvolgente, saranno impiegati diversi supporti multimediali, in particolare la piattaforma QuizXpress ottimizzata per questo genere di applicazioni e capace di creare un’esperienza colorata, accurata e professionale per lo svolgimento dei giochi.
Per i bambini delle classi prime e seconde è possibile richiedere anche un secondo incontro durante il quale l’amico Drago Augusto si renderà disponibile a recarsi di persona in aula per consegnare l’esclusivo diploma di “Amici di Drago Augusto”.

 

  • Polimeri, che storia!

Laboratorio ludico-didattico differenziato tra 1° e 2° ciclo
1 INCONTRO DA 2 ORE

La plastica ha un ruolo fondamentale nelle nostre vite, è inoltre protagonista dello sviluppo tecnologico ed è fondamentale in medicina.
Ripercorrendo alcune delle tappe salienti della sua storia, gli alunni potranno avvicinarsi al riconoscimento delle diverse e più attuali tipologie di plastica, cogliere gli aspetti positivi di suo utilizzo consapevole e riflettere su come lo scorretto o mancato conferimento dei rifiuti plastici costituisca un grave problema per la sostenibilità ambientale del Pianeta.
Le classi potranno scoprire, grazie alla visione di un breve filmato in cui un inventore di inizio ‘900 racconta la sua scoperta, l’importanza della plastica.

- In seguito le classi del 1° ciclo saranno proiettate in un viaggio nel tempo, in compagnia de Gli ASVOnauti, durante il quale dovranno superare prove di riconoscimento, sfide e giochi di vario tipo per cogliere gli aspetti più urgenti che caratterizzano il nostro rapporto con la plastica.

- Le classi del 2° ciclo invece potranno mettersi alla prova con un gioco di ruolo che porterà la classe, accompagnata da Gli ASVOnauti, a immaginare possibili scenari del passato e a compiere scelte concrete e significative per il futuro.

Per entrambi i target, l’incontro termina con un'attività di rielaborazione creativa che prevede la consegna di una cartolina raffigurante l’inventore di inizio ‘900 su Polimerus - il pianeta della plastica, da personalizzare con un messaggio ai posteri.

 

  • Sostenibilicittà

Laboratorio creativo-narrativo differenziato tra 1° e 2° ciclo
1 INCONTRO DA 2 ORE
 

Entro il 2030, quasi il 60% della popolazione mondiale abiterà in aree urbane e una delle principali sfide sarà quella di interagire positivamente nei confronti della biodiversità esistente.
Attraverso lo storytelling, che favorisce l’immedesimazione nei personaggi creati e una maggiore consapevolezza delle proprie emozioni e delle tematiche affrontate, gli alunni e le alunne potranno seguire le vicende de Gli ASVOnauti, ambientate per l’occasione su un misterioso pianeta della galassia recentemente scoperto, e acquisire informazioni sul tema della sostenibilità ambientale.
- Le classi del 1° ciclo dopo la lettura della storia, raccontata attraverso l’utilizzo di un teatrino kamishibai, suddivisi in piccoli gruppi si cimenteranno nella creazione di slogan e titoli di giornale con i quali sensibilizzare tutti gli abitanti del nuovo pianeta.
- Le classi del 2° ciclo invece saranno chiamate ad ideare brevi messaggi radio televisivi da mettere in scena durante la fase finale del laboratorio.

 

  • Organic friendly

Laboratorio ludico-narrativo
1 INCONTRO DA 2 ORE

Gli sprechi e le perdite alimentari sono problemi centrali del mondo moderno, così rilevanti da essere oggetto di discussione anche all’interno dei 17 punti dell’Agenda 2030.
Il laboratorio inizierà con una presentazione multimediale ricca di contenuti e spunti per catturare l’attenzione della classe e, grazie al supporto dell’educatore, stimolare gli alunni a condividere ragionamenti sulle possibili soluzioni e buone pratiche attuabili per risolvere o ridurre il problema. Successivamente giochi, video e immagini approfondiranno il concetto di spreco alimentare, rifiuti organici e la loro differenziazione e i decompositori che producono l’humus.
Nella seconda parte dell’attività i bambini saranno impegnati a creare un lombricaio per osservare dal vivo l’opera di detritivori e decompositori e potranno portare a casa i “testa verde”, simpatici pupazzi dai capelli d’erba.

 

ReinventARTE - Contest creativo per la scuola primaria

ReinventArte” è l’iniziativa a premi promossa nell’ambito del progetto Gli ASVOnauti per l’anno scolastico 2021-2022 rivolta alle classi delle scuole primarie aderenti al progetto.
Oggetto del contest è la creazione di un’opera effimera realizzata con oggetti di scarto, per la quale gli studenti saranno chiamati ad interpretare e a impersonare personaggi storici, paesaggi, piatti, tradizioni ed altre peculiarità del territorio di appartenenza. Il concorso trae ispirazione dalle divertenti sfide nate sui social durante il lockdown del 2020.
Le opere dovranno essere documentate in formato digitale.
La classe vincitrice sarà premiata con una gita a tema ambientale! Qualora la situazione sanitaria non lo permettesse, alla classe sarà donato del materiale scolastico di pari valore, da concordare con i docenti.

 


► SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

 

  • La città siamo noi

Laboratorio ludico-didattico
1 INCONTRO DA 2 ORE

L’Unione Europea riconosce alle aree urbane un ruolo centrale nella lotta ai cambiamenti climatici; in un contesto urbano la natura infatti si dimostra essere la “tecnologia” più efficace per contrastare gli effetti avversi del clima che cambia ed è sul ruolo della natura in città e sul mantenimento dei suoi servizi ecosistemici che verte il laboratorio.
Prendendo in esame alcuni eventi metereologici estremi, gli studenti potranno immedesimarsi nei panni di architetti, progettisti o semplici cittadini e apprendere informazioni sugli scenari e sulle previsioni che riguardano il clima, riflettendo sul nostro ruolo nella lotta al cambiamento climatico.
Il laboratorio si avvale del role playing, ovvero dell’impiego di un gioco di ruolo in cui i partecipanti interpretano un ruolo andando ad esercitare e acquisire competenze, conoscenze e abilità.

 

  • Insolita materia

Laboratorio ludico-didattico
1 INCONTRO DA 2 ORE

L’incontro ha come obiettivo quello di far conoscere agli studenti tipi di materiali inusuali derivati dal riciclo dei rifiuti oppure da fonti di approvvigionamento sostenibili, in un’ottica di economia circolare.
Pertanto il tema di questo laboratorio si allarga ad intercettare le possibilità di uno stile di vita sostenibile e la messa in atto di quelle che vengono definite buone pratiche.
Il laboratorio si svolge come un gioco di ruolo dal vivo in cui gli studenti saranno chiamati ad interpretare diversi personaggi con caratteristiche particolari mentre l’educatore, nei panni del master, guida la classe in una storia da realizzare insieme.
I 17 obiettivi dell’Agenda 2030 sono entrati a pieno titolo nel bagaglio di competenze della scuola, anche grazie all’insegnamento della materia di Educazione civica, ed in questa attività ne vengono presi in considerazione diversi.

 

  • Plastica in ballo

Laboratorio ludico-didattico
1 INCONTRO DA 2 ORE

Da una recente ricerca è emerso che il primo fattore di sostenibilità su cui viene valutato un marchio o prodotto è l’imballaggio.
Nella prima fase del laboratorio si coinvolge la classe con un’attività di engage in cui si va a definire cos’è l’ ”imballaggio”; nella seconda parte dell’incontro si prevede un focus sul materiale più usato per gli imballaggi, la plastica, facendo riferimento alla normativa UE che mira alla riduzione dei rifiuti plastici, in particolare in acqua, dell’80% entro il 2030.
Come conclusione e restituzione sarà chiesto alla classe di proporre una serie di soluzioni per ridurre l’impatto degli imballaggi sulla raccolta differenziata.
L’attività si basa sul gaming e prevede la realizzazione di un quiz game per far giocare la classe in piccoli gruppi o tutta insieme.

 

  • Parola d’ordine: circolare

Laboratorio ludico-didattico
1 INCONTRO DA 2 ORE

Uno dei problemi più concreti per avere un futuro più verde è sicuramente quello dell’inquinamento, che si presenta sotto molte forme.
Questo laboratorio si concentra sull’inquinamento della terra dovuto all’accumulo di rifiuti e la progressiva trasformazione di vaste aree in discariche.
Grazie ad un momento di brainstorming si ragionerà sulla necessità della transizione da un’economia lineare ad un’economia circolare, che si ispira al ciclo naturale ed è particolarmente significativa nella gestione della frazione organica del rifiuto.
Nel contesto della gamification ragazzi e ragazze trasformeranno un’attività di gioco leggera e coinvolgente in un’esperienza di apprendimento ricca di contenuti.

 

Voci per il futuro - Contest creativo per la scuola secondaria di I grado

Voci per il futuro” è l’iniziativa a premi promossa nell’ambito del progetto Gli ASVOnauti per l’anno scolastico 2021-2022 rivolta alle classi delle scuole secondarie di primo grado aderenti al progetto.
Oggetto del contest è la realizzazione di un podcast con almeno 3 puntate in cui ragazzi e ragazze si cimenteranno nel ruolo di storytellers per raccontare ai loro coetanei quali sono le strategie migliori per uno stile di vita sostenibile e quali sono le sfide che la loro generazione è chiamata ad affrontare nel prossimo futuro.
Le opere dovranno pervenire alla segreteria di progetto in formato mp3 o altro formato audio compatibile e dovranno avere una durata compresa tra i 3 e i 7 minuti a puntata.
La classe vincitrice sarà premiata con una gita a tema ambientale. Qualora la situazione sanitaria non lo permettesse, alla classe sarà donato del materiale scolastico di pari valore, da concordare con i docenti.

 


► SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

 

  • Missione ambiente

    Laboratorio ludico-didattico per gli Istituti tecnici - professionali

1 INCONTRO DA 2 ORE + 1 VISITA ALL’IMPIANTO della durata di mezza giornata (4 ORE)

In questo laboratorio verranno affrontati i temi degli impianti dedicati alla raccolta, selezione e riciclaggio dei rifiuti.
Il modulo è articolato in due incontri: durante il primo incontro verranno illustrati il funzionamento e le caratteristiche degli impianti di riciclaggio, utilizzando web application che permettono di realizzare tour virtuali;
mentre il secondo incontro invece prevede la visita all’impianto in cui i ragazzi e ragazze potranno vedere di persona il funzionamento e le procedure e porre domande ai tecnici presenti in loco.
Nel caso non sia possibile visitare l’impianto in presenza, l’operatore diventa inviato dei ragazzi in classe.

 

  • Meet & green

Laboratorio di brainstorming per tutte le altre Scuole secondarie di II grado
1 INCONTRO DA 2 ORE

Per aiutare i ragazzi e ragazze a scegliere il loro percorso professionale in modo consapevole e informato, questo laboratorio propone un incontro con esperti di settore o rappresentanti delle realtà che già si occupano di tematiche ambientali e di sostenibilità sul loro territorio, con referenti di aziende e startup attive nel campo dell’innovazione o della ricerca finalizzata a trovare soluzioni e approcci responsabili e sostenibili.
Gli studenti, infatti, potranno incontrare in presenza o collegati a distanza, testimonial del pensiero innovativo, sviluppo tecnologico e vision aziendali sostenibili, a cui porre domande, partendo da curiosità e passioni.
Il tutto verrà svolto con una modalità altamente interattiva.

 

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI – 4 appuntamenti distinti per le Scuole Primarie e Secondarie di I grado

Il corso è rivolto ai docenti della scuola primaria e secondaria di I grado e, rinnovato nei contenuti e nelle metodologie, offrirà le conoscenze e gli strumenti per essere in grado autonomamente di creare esperienze, giochi, momenti di discussione, progettazione di percorsi aventi come fulcro le tematiche ambientali, la gestione dei rifiuti e l’economia circolare.
Nello specifico è composto da 4 appuntamenti distinti della 
durata di 3 ore ciascuno, caratterizzati ognuno da una sua specificità sia per tematiche trattate che per modalità di conduzione;
i docenti potranno partecipare agli incontri singoli oppure decidere di aderire a tutte e quattro le proposte congiuntamente. 

► Per richiedere l’adesione al corso di aggiornamento per docenti, che si svolgeranno da dicembre 2021 a maggio 2022, è sufficiente compilare il modulo di adesione docenti online entro il 23 ottobre 2021.
  • Agenda 2030 – Smart city, smart school

L’appuntamento si propone di favorire un cambiamento culturale sui temi energetici al fine di aumentare il risparmio energetico e diminuire le emissioni di CO2 grazie a comportamenti sostenibili.
Verrà offerta una formazione trasversale sull’efficientamento energetico, utilizzo delle fonti di energia rinnovabili e mobilità.

  • Tecnologie a servizio della didattica – Citizen science

L’appuntamento vuole promuovere azioni e strumenti per sviluppare progetti di Citizen scienze (la scienza dei cittadini) attraverso alcuni esempi di progetti e analisi delle modalità e tecnologie di raccolta dati e osservazioni, e grazie a metodologie didattiche interattive.

  • Biodiversità urbana

L’appuntamento ha l’obiettivo di approfondire la biodiversità urbana, come palestra di osservazione e raccolta dati per gli studenti, e di proporre attività che stimolino negli studenti una consapevolezza rispetto all’importanza della tutela degli ecosistemi.

  • Un riciclo fatto ad arte

L’appuntamento ha l’obiettivo di esplorare alcune tecniche creative di rielaborazione delle informazioni, ne sono un esempio i lapbook, le infografiche, i libri gioco e l’art journaling, tutte modalità creative di documentazione ed elaborazione che permettono di creare ed estrapolare concetti e riflessioni.

 


 per informazioni: segreteria@asvoscuole.net