Lì per Lì: Mostra di Fausto delle Chiaie | Portogruaro | ASVO per la Cultura

07 SETTEMBRE 2020

ASVO ha il piacere di presentare un importante evento artistico e culturale:
 
Dal 19 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 il Museo Nazionale Concordiese di Portogruaro ospita la mostra "Lì per Lì" di Fausto delle Chiaie, curata da Boris Brollo e Alessandro Maganza.
 
Tra arte informale e arte povera, in un museo a cielo aperto nel quale siamo tutti protagonisti. Distratti o divertiti, ne facciamo tutti parte.

Fausto Delle Chiaie, artista romano tra i più noti in Italia e nel mondo, da anni, ormai, negli spazi di fronte all’Ara Pacis, nella capitale, espone il suo “museo a cielo aperto”, in una ge­niale arte pubblica che vuole far riflettere sulla rivalutazione di ciò che crediamo non abbia alcun va­lore.

L’arte «en plein air» di Fausto delle Chiaie arriva a Portogruaro, nella splendida cornice del Museo Nazionale Concordiese, con la mostra "Lì per Lì", sostenuta da ASVO SpA nell'ambito del progetto "ASVO per la Cultura".

L’artista ha scritto nel 1986 il ma­nifesto “infrazionista”, intendendo l’arte come infrazione, ossia azio­ne, collocazione e donazione di una o più opere, mostrate a terra (sulla strada) dall’artista stesso, in un progressivo allontanamento dai luoghi deputati alle canoniche mostre.

La sua è arte di strada perché è esposta proprio lì, per trasfor­mare gli spazi pubblici: la poesia dell’azione è celebrata dall’opera stessa di Delle Chiaie, che si pone quale interprete della realtà che lo circonda, dando voce al luogo che lo ospita.

L'inaugurazione della mostra "Lì per Lì" si terrà sabato 19 settembre 2020 presso il Centro Culturale Palazzo Altan-Venanzio di Portogruaro.

Per l'occasione sabato 19 il museo effettuerà un'apertura straordinaria serale fino alle ore 22.30. Si ricorda che la biglietteria chiuderà alle ore 22.00.

L'ingresso seguirà normale piano tariffario del Museo (ad eccezione dei possessori di invito)

«Artista en plein air» secondo Achille Bonito Oliva, Fausto Delle Chiaie «è un esploratore sincero – scrive Pino Giannini in Fuori Ca­talogo -, intriso di arte perché lo è anzitutto di vita.

Al tratteggio dei corpi, frequentemente scelto dagli artisti, ha preferito essere corpo.

Quel corpo, elemento centrale del­la sua arte, che espone al pubblico da quasi trent’anni nel suo perso­nalissimo museo in Piazza Augu­sto Imperatore a Roma.

Le opere di Fausto delle Chiaie saranno esposte in Via del Seminario 26 a Portogruaro dal 20 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 presso il Museo Nazionale Concordiese, aperto nei seguenti orari:

- Venerdì 8.30 - 13.30 | Sabato 14.30 - 19.30 | Domenica 8.30 - 13.30 -

Gli ingressi saranno contingentati in ottemperanza alle vigenti misure per il contrasto al Covid-19. Si invita a verificare gli orari di apertura sul sito del Museo Nazionale Concordiese

Per informazioni: www.asvo.it / mail ufficiocomunicazione@asvo.it